innamorato pazzo

- PER GLI AMICI ALLA PRIMA CONNESSIONE : La vostra prima presentazione è gradita qui. Grazie
- Questa è la sessione del forum dove è possibile scrivere non rispettando argomenti specifici ( come vecchio blog per intenderci ...)
Regole del forum
Si raccomanda di non usare termini offensivi e discriminanti per religione (e/o blasfemi), razza, orientamento sessuale. Chiunque non ottemperi alle precedenti raccomandazioni, verrà rimosso immediatamente dal forum.
Grazie

innamorato pazzo

Messaggioda gecaggia » domenica 11 settembre 2011, 15:16

... si non c'è un'altro modo di dirlo
il comet mi piace da pazzi, ma in effetti sono qui a presentarmi, prima
velista appassionato, milanese, professionista
ma vado a bomba: qualcuno disposto a condividere la barca, c'è, su questo sito?
acquisirei la mezza barca con gioia, e con disponibilità a trattarla com merita, con cura, insomma.
mi rendo conto che chi scrive sul forum, mostrando un notevole attaccamento ai comet, probabilmente sarà anche un pà "geloso" del proprio naviglio, ma forse la logica nella constatazione della situazione attuale (economica) potrebbe essere utile?
magari meglio condivisa con uno che ha la stessa passione, piuttosto che dismettere o soffrire i costi posto barca o manutenzione ?
sono disposto a ragionare preventivamente e ed accettare logiche e regole di condivisione e uso nitide e vincolanti, sono preciso e pulito, manualità, mezzi e voglia per lavoretti vari non mi mancano.
ah dimenticavo, moglie e figli grandi, ma scarsamente interessati alla vela
sono io che voglio andare in barca il più possibile ! su un comet 11, però.
ovvio che non sono interessato a condivisioni troppo "distanti" da Milano, non potrei raggiungere la barca spesso (liguria, toscana, si altrove no)
attualmente, invece che da solo (qualche barca si trova, anche alcune in ordine) vorrei proprio provare a condividere.
nessuno vuole un socio_Comet (previa approfondita conoscenza reciproca) insomma?
grazie per l'attenzione
Eugenio Caggianelli
gecaggia
 
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 11 settembre 2011, 14:53

Re: innamorato pazzo

Messaggioda masquerade » lunedì 12 settembre 2011, 14:39

Ciao e Benvenuto (anche se dal penultimo arrivato)
Personalmente ho avuto alcune barche, tre star e due motoscafi, in comproprieta'.
Il problema non e' nella multiproprieta' ma in quelli che vi partecipano e nelle loro "affinita' elettive"
Con masquerade, il mio comet 11 io ho per "socio" un amico che pur non potendosi permettere economicamente la barca si e' da sempre (ha trovato lui la barca giusta dopo averne visitate diverse) dato da fare per facilitarmi il compito di armatore.
L'importante dunque non e' quanto si mette di soldi nella societa' ma come si riesce a gestirla nei rapporti interpersonali 8-)
masquerade
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 17:11

Re: innamorato pazzo

Messaggioda Gianmaria » lunedì 12 settembre 2011, 18:39

Ciao Eugenio
benvenuto anche da parte mia.
a mio avviso, credo sia più complicato entrare a far parte di una "società" (chiamiamola così, anche se non è bello, sembra un lavoro) piuttosto che crearne una nuova. Mi spiego, affrontare un nuovo acquisto già in due e più semplice da realizzare, anche io cercavo un socio ma poi , dopo esser diventato l'unico armatore , mi sono reso conto dopo due anni che ho fatto bene così, il motivo principale credo sia dato dal fatto che mi sono affezionato al mio comet11 in modo particolare, ho un'altra barca , una deriva, in società e sono soddisfatto del mio socio e di come vanno le cose , ma con il comet è diverso.
Questo è il mio punto di vista che sicuramente può essere messo in discussione perché i soci non sono tutti uguali e spesso si pensa al peggio nei riguardi di una condivisione con una persona che che non si conosce a fondo
Vedrai che anche tu potrai veleggiare con un comet11 prima o poi!!
Se ti capita di venire dalle mie parti, (Rimini) un giro assieme ce lo facciamo!

Ciao
Gianmaria
Gianmaria
 
Messaggi: 312
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 14:05

Re: innamorato pazzo

Messaggioda enrico » martedì 13 settembre 2011, 3:47

Ciao Eugenio,

benvenuto!

Personalmente sono poco incline alle società di questo tipo ...
Pur di non cedere alla "malsana" (opinione del tutto personale) idea di avere un socio, ho "sofferto" per quasi altri 7/8 anni risparmiando il più possibile per giungere a compimento del sogno agli inizi del 2008.
Tacabanda è solo mia e al sol pensiero che qualcun altro potrebbe opporsi con titolo a qualche miglioria o modifica di qualsivoglia entità, mi vengono i capelli dritti !!!
La mia scelta è stata dettata dal fatto che purtroppo ho visto troppe "società" di questo tipo sciogliersi, oltre a mie caratteristiche peculiari.
Sarà stato un caso se vuoi, ma ad esempio un mio caro amico sta trattando attualmente l'acquisto di una bel "ferro da stiro" seminuovo, proprio da due armatori che pur di non guardarsi più in faccia sono disposti anche a rinunciare ad una cifra importante ... i perchè ? per i soliti motivi ! io voglio fare ... lui non vuole e viceversa!
Credimi meglio portare pazienza ancora un pò, ma ... chi fa da se fa per tre !!!

ciao

Enrico
enrico
Amministratore
 
Messaggi: 405
Iscritto il: giovedì 10 dicembre 2009, 15:50
Località: Reggio Emilia

Re: innamorato pazzo

Messaggioda Stesilù » martedì 13 settembre 2011, 15:25

Ciao e benvenuto anche io ho avuto una barca in società con un amico,e quando l'ho venduta ho tirato un sospiro di sollievo infatti tengo molto ha questa amicizia, che cominciava a incrinarsi per sciocchezze di cime bozzelli oppure oggi la uso io ,perche hai lasciato in disordine ecc.ecc.
E poi se devo essere sincero guai a chi tocca la mia bella, ogni volta che mi succede qualcosa e penso che il mondo va a rotoli,mi rincuoro dicendo ma vaff.... mollo gli ormeggi e non torno più,perche lei è li che aspetta me e tocca solo a me prendere la decisione.Anche se è solo una sciocchezza mi rincuora molto avere sempre una via di uscita,mia e solo mia.
Cerca che di occasioni oggi ce ne sono molte,troverai sicuramente quella che fa al caso tuo.
Stesilù
Stesilù
 
Messaggi: 321
Iscritto il: sabato 12 dicembre 2009, 19:20

Re: innamorato pazzo

Messaggioda ENZO » martedì 13 settembre 2011, 19:48

Buona sera Eugenio e benvenuto tra noi.Nella vita si fanno tante esperienze,guai non farle,servono a crescere.Ho avuto due mogli ed un solo comet 11 plus"SEAFLOWER",se vuoi puoi scegliere ma tra le due mogli.Vedi un'armatore di un comet 11 viene anche portato a scherzare sulla sua vita pur di non perdere la propria barca.Buon vento
ENZO
 
Messaggi: 336
Iscritto il: venerdì 11 dicembre 2009, 12:09
Località: PORTO RECANATI -MC-

Re: innamorato pazzo

Messaggioda berenice » mercoledì 14 settembre 2011, 11:10

Amici tanti, soci in affari pochi (numero dispari minore di 3), assolutamente zero nei "giochi". Sono comproprietario con la mia compagna e già me ne pento: questa estate in Croazia (insieme a due coppie di amici) dovevamo prendere una decisione (che io dentro di me avevo già preso!). Lei aveva altra idea e, dopo breve discussione, ha lanciato la frase: tu sarai il capitano, ma metà della barca è mia!!! O abbozzi o litighi, meglio abbozzare per non rovinarti le vacanze. Questo è un piccolissimo esempio, tanto per scherzare (ciao Enzo), ma se vuoi un consiglio, dà retta a tutti quelli che ti hanno risposto. Benvenuto comunque.
chi sa fa, chi non sa insegna
berenice
 
Messaggi: 284
Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2009, 19:01
Località: Bologna/Lido degli Estensi

innamorato pazzo

Messaggioda levio » venerdì 30 settembre 2011, 12:34

Ciao Caro amico,
la barca è una cosa che ti prende il cuore come una donna. Credimi......aspetta il momento giusto ma falla tua.
Tutti abbiamo sognato per tanto tempo.........12 anni circa........poi ce l'ho fatta . E ne sono felice.
E' pure uno stimolo ...credimi.
Ciao



Levio
levio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: venerdì 17 settembre 2010, 0:08

Re: innamorato pazzo

Messaggioda toolnews » sabato 1 ottobre 2011, 7:07

Ciao e benvenuto. Quoto gli amici Enzo e Berenice: sul mio Comet ho sempre amici e parenti, ma è mio. Decido cosa fare, pago da solo tutte le spese, ma sono sicuro di non aver mai discussioni. Al massimo, ogni tanto, mi viene voglia di cambiarlo con una barca un po' più grande - sebbene dopo l'incontro con Zanatta di quest'estate la convinzione di tenerla sia ulteriormente cresciuta - ma la barca deve esser sempre e solo mia: talvolta credi che Tua moglie sia Tua, ma ne possiamo esserne proprio sicuri? La barca ti costa meno e ti è certamente più fedele...

Cambio argomento e ti dò una dritta: dopo tanti anni di ormeggio a Lavagna, nel 2008 ho fatto una crocera fino a Trapani e lì ho l'ho lasciata. Risultati:
1. Il costo del posto barca è sceso da 9.000 a 3.500 Euro l'anno;
2. Il costo del RINA è sceso da 1.500 Euro a 300 e... sul piano economico mi fermo.
3. Quando esci in mare, a 6 miglia trovi Favignana e le Egadi. E la stagione balneare comincia ad Aprile e finisce a Settembre inoltrato. A 12 miglia hai San Vito Lo Capo, giudicata da Onda Blu e da tutte le Guide Turistiche di mare la più bella spiaggia d'Italia.
4. Nel 2009 abbiamo fatto crocera alle Eolie: 100 miglia di trasferta, poi un paradiso. Cosa che da Lavagna sarebbe stata impensabile. Lo stesso vale per il 2010, visto che siamo andati a Pantelleria...
5. Quest'anno siamo partiti da Trapani e dopo aver bordeggiato sul sud della Sicilia abbiamo fatto rotta su Malta e Gozo: esperienza meravigliosa, con costi di ormeggio e vita ridicoli. Al ritorno da Malta ho cambiato porto di ormeggio: spendendo ancor meno che a Trapani, ho lasciato la barca a Licata, una nuova marina che sta sorgendo in una località destinata ad aver ancora più successo di Punta Ala. Prezzi stracciati, costo della vita ridicolo, spiagge e località stupende. Ed un grandissimo potenziale di sviluppo e di fare affari. L'ultima volta siamo andati la settimana scorsa e abbiamo fatto bagni ed ormeggi in mezzo a tedeschi, francesi, inglesi, olandesi... Poca gente, ma tutti stranieri.

Infine, la chicca: da Orio o Malpensa si vola su Catania, Trapani o Palermo con 60 Euro andata/ritorno in bassa stagione (ho già comprato i biglietti per il ponte di novembre) e con 100 in alta. Molto meno che andare a Lavagna o in qualsiasi altro porto nei pressi di Milano, impieghi meno ed eviti code. Se poi voli Ryan Air, arrivi pure quasi sempre in anticipo sull'orario previsto e mai in ritardo!

Lunedì, come sempre, vado al Salone di Genova a comprare qualche regalino per la mia Elisabeth...
Ciao
Ale
toolnews
 
Messaggi: 58
Iscritto il: venerdì 5 marzo 2010, 14:03

Re: innamorato pazzo

Messaggioda marco » giovedì 1 dicembre 2011, 9:59

Ciao Gecaggia, la tua dichiarazione d'amore mi ha instillato un tarlo e sono giorni che analizzo questa tua proposta.
Oggi mi sono deciso a risponderti perchè già da tempo ero sulla tua lunhezza d'onda, anche se vedo davanti un mare in tempesta.
Se ci sei ancora batti un colpo e ne parliamo, o almeno avviamo un lungo percorso di analisi e trattativa che mi auguro
possa essere utile non solo a noi ma anche al blog.
marco
 
Messaggi: 25
Iscritto il: martedì 22 novembre 2011, 16:07


Torna a Continuando dal vecchio blog ...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron